La costa di Porto Cesareo offre al turista mille e una occasioni per scegliere questa location come luogo ideale per trascorrere le proprie vacanze. Un valido motivo per optare per Porto Cesareo potrebbe, senz’altro, essere la meravigliosa Spiaggia di Sant’Isidoro.

La spiaggia di Sant’Isidoro, situata nell’omonima frazione posta nella provincia di Nardò, deve il suo nome alla Torretta fatta edificare intorno al Cinquecento. La torretta venne costruita per difendere la costa dagli eventuali attacchi dei pirati che, provenendo dal mare, erano soliti saccheggiare i villaggi locali.

Grazie ad un’opera di restauro la torretta, interamente intagliata nel carparo, è oggi ben conservata: essa è costituita da tre piani, comunicanti tra loro grazie a scale interne e una particolare scala esterna. Il primo pano, costituito da un grande locale, comunica con il piano sottostante grazie ad una botola. L’ultimo piano, invece, leggermente più basso, si caratterizza per le volte a botte e per la presenza di una cisterna. Infine, vi è il terrazzo, sede della guardiola.

La spiaggia è caratterizzata da dune di sabbia bianchissima accarezzate da un mare cristallino che incanta il visitatore con le sue tonalità di verde e di azzurro.

La spiaggia, che rappresenta l’inizio della costa di Porto Cesareo, si estende per circa un chilometro creando una semiluna che giunge fino a Torre Squillace.

Le particolarità naturalistiche e ambientali del luogo sono state ben sfruttate dagli operatori turistici che, pur conservandone le caratteristiche peculiari, sono riusciti a garantire efficienza e comfort anche al turista più esigente, impiantando degli stabilimenti balneari che offrono giornate all’insegna del divertimento e notti danzanti.

Un’ulteriore peculiarità di Sant’Isidoro è costituita dalla presenza di un isolotto antistante la costa che concorre a creare un’atmosfera mozzafiato!